comuicazione sportiva

Racconto sportivo. I numeri dello sport in Italia

Il racconto sportivo, intorno allo sport appare sempre più importante. Sport e storytelling si stanno evolvendo divenendo sempre più due partner ideali. Dal bar di quartiere si è passati ai social media, ma l’impatto che la comunicazione sullo sport sta avendo nelle vite delle persone non appare in calo rispetto a quando la Gazzetta dello Sport si trovava su ogni bancone.

racconto sportivo

Se in Italia il numero di chi pratica sport è di 20 milioni molto più alto è il numero di chi lo segue. Per questo il raccontavo sportivo è una leva importante per e del business. E’ una parte della strategia di comunicazione delle squadre sportive da non sottovalutare così come può essere una leva importante di marketing e comunicazione per le aziende che si occupano di prodotti legati allo sport o che usano lo sport per raccontarsi.

Indice

Che cosa è il racconto sportivo

Con questa frase voglio indicare in questa sede, le chiacchiere che sui social, sui forum o anche nella vita off line si fa di quanto accaduto durante una partita di calcio, di basket, una gara di Formula 1 o un evento ciclistico come l’Eroica. 

Abbiamo già parlato dell’importanza che i social hanno in questo settore sia in Italia che all’estero, qui voglio invece presentare gli ultimi dati sullo sport elaborati dal centro Nielsen.

I dati Nielsen sullo sport

Maggiore è il numero delle tecnologie a disposizione per seguire lo sport, maggiore è il numero delle diverse fruizioni di esso. Questo quanto emerso dalla ricerca Nielsen appena pubblicata.

Il calcio è multicanale

L’audience televisiva della Serie A (dirette e differite) in Italia si aggira intorno a 245 milioni di spettatori.  Dunque il 55% degli italiani di età compresa tra i 16 e i 69 anni è interessata al calcio.

Dai dati Nielsen emerge come  solo il 52% dell’audience calcistica segue il calcio da casa. E il 48% dove lo segue? sarebbe meglio domandarsi come lo segue. Chi segue il calcio, lo segue su diversi canali anche in contemporanea.

Se guardiamo i dati sui social emerge che nel 2019 (1 gennaio – 20 dicembre 2019) le interazioni su Instagram relative ai team di Serie A hanno superato il miliardo con un’interaction rate medio del 3,20% e un tasso di crescita medio in termini di follower del 94% circa.

Formula 1 e social media

Passando dal calcio alla Formula1 si scopre che è proprio grazie ai social media che questo sport ha visto incrementare la sua fan base.

Ciclismo e Facebook

Per il ciclismo si hanno a disposizione i dati relativi al Giro d’Italia. Essi ci indicano che la popolazione italiana interessata al Giro su  Facebook è composta da circa 500 – 600 mila persone e che vi è una maggiore penetrazione tra coloro che vivono nelle piccole città piuttosto che nei grandi centri urbani.

Dati Nielsen sul racconto sportivo ambito ciclismo

Credit: Nielsen Sport 2020

Conclusione

Il racconto sportivo sta divenendo sempre più una leva importante per chi fa business. Riuscire a comprendere come usare lo storytelling e lo sport nella comunicazione aziendale potrebbe essere una chiave per il successo del nostro business.

048 Come fare storytelling: l’importanza del tema esistenziale

Per fare uno storytelling efficace bisogna basare la narrazione su un grande tema esistenziale. Scopri in questa puntata come individuarlo e usarlo.

Scroll to top