Ascolta “Come fare storia nella promozione dei prodotti: il caso Mulino Bianco” su Spreaker.

055 Come fare storia nella promozione dei prodotti: il caso Mulino Bianco

Come fare storia nella promozione dei prodotti: il caso Mulino Bianco

Storybizz torna questa settimana con la rubrica Inventa una storia per un brand.
Di cosa si tratta? Sono storie PER le imprese, racconti scritti  da Silvia Greca Rita Floris e dedicati a brand che non si possono dimenticare, perché hanno segnato momenti indelebili delle nostre vite. La puntata che state per sentire è dedicata al MULINO BIANCO.

In particolare ad una delle prime operazioni promozionali finora realizzate in Italia e pensate per lanciare le merendine.

Parliamo delle famosissime sorpresine, nate dalla mente brillante della pubblicitaria, esperta di campagne promozionali Graziella Carbone.

Scopri come Come fare storia nella promozione dei prodotti_Graziella Carbone il caso Mulino Bianco

Come fare storia nella promozione dei prodotti: Graziella Carbone il caso Mulino Bianco

Vediamo qualche dettaglio in più sulla storia di questo brand made in Italy.

      • Mulino Bianco è un brand nato nel 1975 in Italia, a casa Barilla in un momento delicato per l’azienda che cercava di differenziarsi e creare nuovi sbocchi nel mercato.  In pochi anno raggiunge una quota di mercato del 20%.
      • Nel 1983 il brand sperimenta per la prima volta l’uso di oggetti promozionali nella comunicazione e col lavoro creativo di Graziella Carbone lancia nel mercato le sorpresine. Molti competitors o altre produttori di snack provano ad imitare l’operazione, ma non c’è niente da fare. Mulino Bianco si impone in modo ineguagliabile per quel tempi.
        • In 10 anni sono state create 785 sorpresine, che nel tempo sono passate da essere giochi per la scuola o per la famiglia a oggetti di culto, modernariato in miniatura agognato dai cultori vintage.Pezzi da collezione dove si esprime tutta la potenza della manifattura italiana, perché si, le sorpresine, sia la parte creativa che la produzione, sono state un classico made in italy.

      La puntata contiene un’intervista inedita a Graziella Carbone, intanto voglio rimandarvi a questo video se volete approfondire il tema.

      Per sentire il racconto dedicato al Mulino Bianco premi il play!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top