017 Come fare narrazione di brand col femvertising. Analisi di una storia di successo

Cos’è il femvertising e come può essere usato per fare narrazione di brand?

In che modo le istanze più importanti del femminismo classico possono generare profitto e aiutare i grandi marchi a posizionarsi nel mercato?
In questa diciattesema puntata, Silvia Greca Rita Floris analizza un caso studio di grande successo, che sfrutta questo approccio per fidelizzare un pubblico selezionato.
Parleremo quindi della campagna Dove Real Beauty Sketches e vedremo gli strumenti tecnici necessari per sviluppare al meglio un  mondo narrativo.

Ti rimane solo da premere il play. Buon ascolto.

FEMVERTISING e storytelling
Femvertsing, pubblicità e immaginario collettivo

Femvertsing per narrare i brand: contenutI della puntata

1′ 22′‘ Alcune definzioni di femvertsing secondo un articolo di Freeda e di Pasionaria .
2′ 15” La celebre campagna Lego “what is it is beautiful”, del 1981, ai prodromi del femvertising.

Campagna Lego "What is it is beautiful del 1981
Campagna Lego “What is it is beautiful del 1981. Femvertising ante litteram

2′ 49” Analisi di un immagine proto narrativa di femvertsing, l’idea geniale della Lego.

4′ 24” Quando i brand sono portavoci di valori morali e sociali importanti per il pubblico.

5′ 10” La costruzione del mondo narrativo di brand in Dove “The real beauty sketches”.

6′ 48” Come narrare l’autencità e l’accettazione di sé attraverso un video racconto.

9′ 10” Femvertsing: come ottenere un posizionamento credibile nel mercato e fidelizzare il pubblico scelto.

10′ 01” Le 6 dimensioni per costruire un mondo narrativo efficace

Abbiamo analizzato un caso di femvertising facendo ricorso alle 6 dimensioni attraverso cui i brand possono impostare una costruzione strategica dei propri mondi narrativi. In breve:

• il sistema dei personaggi
• il sistema valoriale
• il sistema spaziale
• il sistema delle epoche
• il sistema sensoriale
• il sistema linguistico

Per concludere, raccontare una storia e saper leggere il pubblico non bastano a creare un mondo narrativo efficace, quindi cari brand ricordate le sei dimensioni usate e siate al passo coi tempi.