Blog

Come crei una presentazione di impatto con lo storytelling?

Con questo articolo completo la trilogia dedicata allo smart working, alla comunicazione efficace e ora alla presentazione del proprio lavoro grazie ai corsi sostenuti all’Università di Leeds, che ho voluto condividere con i lettori di Storybizz.

Come migliorare la comunicazione in un ambiente di lavoro?

La comunicazione è una ‘abilità fondamentale’ da apprendere per ottenere il riconoscimento del proprio lavoro e per agevolare la nostra crescita.

Comunicare l’arte ai tempi della pandemia Covid-19

Comunicare l’arte ai tempi della pandemia Covid-19 o di qualsiasi altra pandemia avesse colpito l’occidente non è certo semplice. Nessuna laurea, master, corso, stage, esperienza ha dato agli operatori del settore gli strumenti. In questo periodo in cui siamo soffocati da proposte di webinar non esiste nessuno dal titolo “la nostra esperienza nel comunicare l’arte ai tempi della pandemia”.

Tutto quello che si sta facendo sono delle prime volte. Come per tutte le esperienze, ci sono prime volte e prime volte.

Smart Working: metodo di lavoro efficace e strumenti TOP

Dopo aver terminato con l’Università di Leeds un corso su ‘Collaborative Working in remote teams’ ho pensato di scrivere nel nostro blog un articolo, che potesse essere utile a imprese e freelance, per rendere lo smart working sempre più produttivo.

Tastebuds il social per incontri di Spotify

C’è chi è “drogato” di bicicletta e cerca l’anima gemella attraverso Strava (complicato, ma non impossibile), chi non ha tante pretese e Tinder va benissimo, i più giovani usano Instagram come una piattaforma di incontri, ma se sei un appassionato di musica cosa potresti fare? Ti scrivo un nome, ricordalo mentre leggi, Tastebuds.

Se sei nato fino agli anni ’80 sicuramente avrai avuto qualche conquista in un locale di musica, a un concerto o a un festival che ricordava Woodstock. Nell’epoca dei social, la situazione è diversa. Poi ora ci si mette anche la quarantena per il Covid-19. Cosa poter fare?

Racconto sportivo. I numeri dello sport in Italia

Il racconto sportivo, intorno allo sport appare sempre più importante. Sport e storytelling si stanno evolvendo divenendo sempre più due partner ideali. Dal bar di quartiere si è passati ai social media, ma l’impatto che la comunicazione sullo sport sta avendo nelle vite delle persone non appare in calo rispetto a quando la Gazzetta dello Sport si trovava su ogni bancone.

Se in Italia il numero di chi pratica sport è di 20 milioni molto più alto è il numero di chi lo segue. Per questo il raccontavo sportivo è una leva importante per e del business. E’ una parte della strategia di comunicazione delle squadre sportive da non sottovalutare così come può essere una leva importante di marketing e comunicazione per le aziende che si occupano di prodotti legati allo sport o che usano lo sport per raccontarsi.

#Librisullostorytelling – Adesso racconta di Bobette Buster

Benvenuti nella rubrica di #Storybizz dedicata ai libri sullo storytelling!

Buone vacanze estive 2018 da Storybizz con qualche storia da leggere

Buone vacanze estive 2018 da Storybizz. Consigli di lettura per voi: Le 8 montagne, di Paolo Cognetti e L’ arte della vittoria di Phil Knight. Enjoy summer.

Scroll to top