043 Storia d’amore e motori: Alfa Romeo – di Silvia Floris

Storia d’amore e motori: Alfa Romeo

Quest’anno Storybizz vi racconterà:

  • la storia delle imprese e degli imprenditori che hanno fatto grande il Made in Italy;
  •  la strategia comunicativa dei brand di successo.

Però oltre alle storie delle imprese, sentirete parlare anche di storie PER le imprese, racconti scritti da noi di storybizz, in questo caso da Silvia Greca Rita Floris e dedicati ai nostri brand del cuore.

Di cosa si tratta?

Una rubrica dal titolo: inventa una storia per un brand e quella che state per sentire è la puntata pilota dedicata allAlfa Romeo. 

Qualche informazione sulL’alfa Romeo

      • Non si è sempre chiamata così, a dire il vero all’inizio era la Società Italiana Automobili Darraq nata ufficialmente nel 1906 con sede a Napoli.

      • Nel 1910 viene acquistata da un gruppo di industriali milanesi  e si sposta proprio a Milano nel quartiere Portello, dove si registrata ufficialmente la nuova ragione sociale, (Anonima Lombarda Fabbrica Automobili). A.L.F.A.

      • Nel 1915 , l’azienda è rilevata  dall’ing. Nicola Romeo, da cui prende il nome esteso Alfa Romeo.
      • Con lei gareggiano i piloti migliori come Varzi, Campari, il mitico Nuvolari e lo stesso Enzo Ferrari.

      La sua storia sportiva è costellata di successi:

      Cinque titoli mondiali, fra cui il primo Campionato del Mondo per vetture Grand Prix nel 1925 e i primi due di Formula 1 nel 1950 e 1951; 11 Mille Miglia, 10 Targa Florio, 4 edizioni della 24 ore di Le Mans e centinaia di trionfi fra le Sport e le Turismo.

    • Ma le sue utilitarie non sono da meno. L’alfa romeo è sinonimo di tecnologia e stile, il design usato per le corse diventa usabilità nella vita quotidiana e il suo fascino rapisce anche il mondo del cinema. Nel 1967 una bellissima Alfa Romeo Duetto accompagna il protagonista del film Il Laureato  – Dustin Hoffman – a compiere una missione quasi impossibile.

Per sentire il racconto dedicato all’Alfa Romeo premi il play!