024 Food storytelling: comunicare il cibo con l’arte del racconto

Cos’è il food storytelling?

Come si possono usare le tecniche narrative per comunicare il cibo?
In questa ventiquattresima puntata, Silvia Greca Rita Floris mette in luce alcuni dei più noti paradigmi attraverso cui si può fare narrazioni intorno al cibo.
Uno di questi approcci è stato usato dalla corporate Chipotle per ri-posizionarsi nel mercato con grande successo.

Ti rimane solo da premere il play. Buon ascolto.

Food storytelling: comunicare il cibo con l’arte del racconto. Contenuti della puntata

1′ 27′‘ La storia di una delle più riuscite invenzioni di marketing degli ultimi 30 anni. Parliamo del marchio Kamut

Come fare soldi con il food storytelling
Home page del sito www.kamut.com. Uno dei motti storici della corporate per il food storytelling.

3′ 39′‘ Elenco di alcuni degli approcci narrativi più comuni nel fare food storytelling: economico, ecologista, emozionale e digital.
4′ 50” L’approccio ecologista nella comunicazione del cibo. Il libro inchiesta di Stefano Liberati “I signori del cibo. Viaggio nell’industria alimentare che sta distruggendo il pianeta”. Edito da Minimum Fax nel 2016.
5′ 56” L’approccio narrativo al cibo nella comunicazione digitale” Oggi instagram conta 139.000.000 milioni di post con l’ashtag #foodporn. Interessante notare che dalla registrazione della puntata – inizio ottobre – sono aumentati di 5 milioni!!!

6′ 23” Chipotle. Caso studio di riposizionamento nel mercato grazie al food storytelling.

Al culmine del successo il video “The Scarecrow”

8′ 30” Storia di un successo: la strategia off line e la narrazione online di Chipotle.
9′ 05” il primo traguardo planetario col video “Back to the start”.

Per concludere, il tema del food storytelling è vastissimo e complesso e la fine di quest’episodio è solo l’inizio di un’altra storia.