FAQ: Domande frequenti sullo Storytelling per il Business.

 

Che cos’è lo storytelling?

Storytelling è comunicare attraverso racconti. Significa creare rappresentazioni testuali, visive, sonore etc…di un prodotto, di un servizio o di un brand capaci di generare emozioni e far avvicinare il pubblico al prodotto, al brand, alla persona etc…; realizzare simulazioni del reale che diventano reali (Andrea Fontana)

Storytelling traduzione

Non è possibile tradurre in italiano la parola storytelling perché la traduzione letteraria sarebbe “raccontare storie” che non è corretto.

 

Perché fare Storytelling per la propria impresa?

Perché emozionare fa ingaggiare il pubblico. Il coinvolgimento emotivo del pubblico cammina affianco di quello razionale. Il coinvolgimento razionale si basa sulla stimolazione della mente, quello emotivo su quella del cuore. Le ultime ricerche in campo di marketing hanno evidenziato come il riuscire a coinvolgere emotivamente il pubblico sia più efficace alla vendita (o al raggiungimento di altro obiettivo preposto come il fidelizzare) di quello razionale.

 

Corporate Storytelling: chi è stato il primo?

Tra i primi esempi di Corporate Storytelling e sicuramente tra i migliori di sempre, vi è APPLE -1984. Questa era la pubblicità, diretta da Ridley Scott e presentata durante il Super Bowl, che anticipava l’uscita del primo personal computer Macintosh 128 K.

 

Che cos’è il Digital Storytelling?

Con Digital Storytelling si definisce il modo di combinare il metodo classico di narrare una storia con i diversi strumenti digitali attualmente disponibili (video, audio, immagini, infografiche etc…)  mantenendo il carattere di fabula e cercando di emozionare.

Tra i primi ad aver usato questo termine vi è Ken Burns, nel documentario “The Civil War“.

 

Quanto costa lo Storytelling?

Non è possibile definire a priori i costi. Infatti molto dipende dagli obiettivi che si hanno e dai mezzi scelti.

Hai altri dubbi?

Scrivici e ti risponderemo.